menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle aule in cui si svolgono le prove

Una delle aule in cui si svolgono le prove

Quasi tremila candidati e 57 aule per le prove: al via a Bari i test di ingresso per Medicina e Odontoiatria

Tra obbligo di mascherine, dichiarazione sullo stato di salute e aule dalla capienza ridotta: la convocazione dei candidati fissata alle 8.30, mentre le prove cominceranno alle 12

Mascherine obbligatorie, dichiarazione sullo stato di salute da consegnare per accedere alle prove, aree per igienizzare le mani e lasciare i propri effetti personali prima dell'ingresso nelle aule, in cui troveranno posto non più di di 20-30 candidati. Al via questa mattina anche Bari (le prove si svolgono nello stesso giorno a livello nazionale) i test di ingresso per le facoltà di 'Medicina e Chirurgia' e 'Odontoiatria e protesi dentaria'.

Per consentire lo svolgimento dei test in sicurezza e nel rispetto delle misure anti-contagio, i 2860 candidati sono stati suddivisi in 57 aule, in cinque diverse sedi universitarie: 35 nel campus universitario di San Pasquale, otto aule a Giurisprudenza, quattro a Scienze politiche, e cinque, rispettivamente, nel palazzo Ateneo e nella sede di Economia.

La convocazione dei candidati è stata fissata per le 8.30, anche se i test avranno inizio alle ore 12: un accorgimento necessario per consentire lo svolgimento in sicurezza dell'iter di controllo e identificazione.

I posti complessivamente disponibili per Medicina sono 231 nella sede di Bari e 70 a Taranto, mentre 32 sono quelli per Odontoiatria.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento