Cronaca Murat

Puglia Pride, in migliaia sfilano per le vie del centro. Emiliano: "Rispetto e diritti per tutti"

Il corteo è partito alle 17 da piazza Libertà, per poi raggiungere il lungomare. Tema dell'edizione 2017 è 'la famiglia'

Un'esplosione di colore invade piazza Libertà: dalle 17 è partito a Bari il Puglia Pride, la festa della comunità Lgbqti pugliese che dopo 13 anni torna a sfilare nel capoluogo pugliese. In migliaia si sono riversati per le vie del quartiere murattiano, indossando ghirlande e vestiti colorati, innalzando striscioni di supporto e ballando al ritmo della musica diffusa dalle casse. 

puglia pride 2017-2'Voce' dell'edizione 2017 - dedicata al tema delle famiglie - è l'artista transgender Eleonora Magnifico, che è salita sul carro in testa al corteo. Da piazza della Libertà i partecipanti hanno sfilato attraverso corso Vittorio Emanuele II, via Quintino Sella, via Dante, via Imbriani, piazza Diaz, via Giandomenico Petroni, per poi raggiungere il lungomare senatore Araldo Di Crollalanza, piazzale IV Novembre e ritornare attraverso corso Vittorio Emanuele II in piazza della Libertà.

Tanti i politici che hanno deciso di partecipare per manifestare il loro supporto alla causa delle discriminazioni razziali. Tra questi anche il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il sindaco di Bari Antonio Decaro. "La Puglia - ha ricordato - è terra di accoglienza, rispetto e diritti per tutti e tutte. Siamo orgogliosi di essere anche oggi in piazza con la bandiera arcobaleno per rinnovare il nostro impegno per i diritti delle persone lgbtqi contro ogni discriminazione ed esclusione". Da parte dell'amministrazione regionale c'è effettivamente un forte impegno sul tema: lo scorso anno ha aderito alla rete Ready e sta per entrare in discussione in Giunta un disegno di legge contro omofobia e transfobia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puglia Pride, in migliaia sfilano per le vie del centro. Emiliano: "Rispetto e diritti per tutti"

BariToday è in caricamento