Retakers in azione: ripulite le scritte in via Capruzzi

In mattinata il flash mob organizzato dai volontari per cancellare alcuni graffiti presenti da tempo sul muro perimetrale della stazione

Sono entrati in azione come sempre, armati di pennelli, vernici, raschietti e di una massiccia dose di buona volontà. Retakers in azione questa mattina in via Capruzzi: un flash organizzato e annunciato nei giorni scorsi per ripulire alcune scritte presenti sul muro perimetrale della stazione ferroviaria, in corrispondenza di via De Vito Francesco.

Un'iniziativa simile ad altre già messe a segno in altre zone della città, ma accompagnata  da qualche polemica, come reso noto nei giorni scorsi dalla stessa associazione, accusato di 'censurare', in qualche modo, attraverso la sua azione, i messaggi espressi sui muri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Stop agli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre, comuni 'chiusi' a Natale e Capodanno: il governo approva il decreto

Torna su
BariToday è in caricamento