Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Palese - Macchie / Via Giuseppe Frisario

'Puliamo il mondo' arriva a Palese: bambini e adulti liberano la 'zona 167' dai rifiuti

Una ventina di volontari si sono riuniti ieri mattina in via Frisario. Antonacci (Legambiente): "I piccoli sono stati promotori dell'iniziativa, attraverso il passaparola"

"La cosa più bella di questa iniziativa? Che i primi promotori sono stati i bambini, attraverso il passaparola. Non si è mai troppo piccoli per dare una mano all'ambiente". Ne è convinto Roberto Antonacci, presidente del circolo barese di Legambiente. I volontari dell'associazione ambientalista si sono riuniti ieri mattina alle 9 con i residenti - bambini e adulti - della cosiddetta 'zona 167' del quartiere Palese per una nuova giornata di 'Puliamo il mondo', il progetto di pulizia partecipata delle strade cittadine.

Una ventina di persone si sono date appuntamento in via Frisario e si sono armate di scope, palette e sacchi di plastica per rimuovere la spazzatura abbandonata in zona. "Abbiamo trovato rifiuti di ogni tipo - racconta Giuseppe Scaglione del Comitato residenti della zona 167 -, dalle cartacce alle bottiglie di vetro, persino indumenti. Non mancavano poi ingombranti, soprattutto pezzi di mobilio lasciati da soliti incivili". 

WhatsApp Image 2017-10-21 at 12.11.30-2

Il Comitato: "Nessuna pulizia da anni in zona"

Quella del Comitato è una battaglia che va ormai avanti da molto tempo. I residenti puntano il dito contro l'amministrazione per la situazione in cui versa l'area di via Frisario e che, almeno per il momento, si è vista liberata dai rifiuti per un giorno grazie al lavoro di volontari e cittadini. "Sono anni che le aree verdi non vengono pulite - denuncia Scaglione -, speriamo che questa iniziativa sia d'esempio per l'Amiu Puglia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Puliamo il mondo' arriva a Palese: bambini e adulti liberano la 'zona 167' dai rifiuti

BariToday è in caricamento