Spazzamento extra e motodog per eliminare le deiezioni canine nelle strade dello shopping: al via l'operazione 'Bari Pulita'

Da oggi attivo il servizio speciale dell'Amiu per garantire igiene e decoro durante le Festività: in via Sparano, via Argiro e corso Vittorio Emanuele due motocicli speciali dotati di aspiratori

Ci saranno anche due 'motodog' per rimuovere pupù di cani e umane a servizio degli operatori dell'Amiu impegnati da oggi nel servizio speciale 'Bari Pulita', il programma d'interventi mirati di pulizia e lavaggio delle strade, fino al 31 dicembre, per rendere più gradevole e 'igienico' lo shopping natalizio in centro e in altre zone della città. I due motocicli 125 sono dotati di un'attrezzatura con la quale viene aspirata la deiezione e contemporaneamente igienizzata l'area con un prodotto misto ad acqua. Saranno arrive su via Sparano, via Argiro e corso Vittorio Emanuele dalle 17 alle 20, sette giorni su sette. La sperimentazione, se avrà successo, sarà estesa in altre zone della città.

Il servizio di pulizia e lavaggio complessivo delle strade, nell'ambito di 'Bari Pulita' invece, si svolgerà dalle 22 alle 04.30, nelle zone e con le frequenze di seguito indicate: (martedì, giovedì e sabato): quadrilatero compreso tra corso Vittorio Emanuele, corso Cavour, via Andrea da Bari, piazza Moro; (lunedì): via Manzoni, via Francesco Crispi, corso Mazzini; (mercoledì): piazza Carabellese, via Carulli, via De Giosa, via Imbriani; (venerdì): quadrilatero compreso tra corso Benedetto Croce (da via Bottalico a viale Giovanni XXIII), viale Giovanni XXIII, via Giulio Petroni (da viale Giovanni XXIII a via Laterza), via Capruzzi. Inoltre, dalle 5 alle 11.30, con l’impiego di una squadra, sono interessate dalle operazioni di pulizia, con le frequenze di seguito indicate, anche le zone più nevralgiche dei quartieri periferici e delle ex frazioni: (lunedì, mercoledì e venerdì): viale Japigia, viale Pio XII, viale Concilio Vaticano II, perimetro del mercato di Santa Scolastica; (martedì): zone centrali e zone porticcioli Palese – Santo Spirito; (giovedì): zone centrali Carbonara – Ceglie; (sabato): zone centrali e porticciolo Torre a mare.

Dalle 17 alle 20, infine, sarà effettuato un servizio di ripasso serale di spazzamento stradale e svuotamento di cestini/cestoni, fino al 31 dicembre (incluse le domeniche ma non le festività), previo l’utilizzo di 14 unità da indirizzare nelle principali strade cittadine interessate dallo shopping: una unità in corso Vittorio Emanuele (traverse sino a Piccinni – da Andrea da Bari a Cavour); una unità in corso Cavour e traverse fino a via Melo; una unità in via Melo e traverse fino a via Argiro; quattro unità in via Argiro e traverse fino a via Sparano e in via Sparano e traverse fino a via Andrea da Bari; una unità in piazza Moro – piazza Umberto e via Sparano (tratto da Umberto a Moro); una unità in piazza Mercantile e piazza del Ferrarese; una unità in via Manzoni; una unità in via Giulio Petroni e corso Benedetto Croce (da Laterza a Giovanni XXIII); tre unità sul lungomare Di Crollalanza e giardini (da Diaz a Cavour) più molo San Nicola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si tratta di un altro passo avanti nell’organizzazione degli interventi forniti da Amiu – dichiara il presidente Amiu Sabino Persichella -. L’azienda sta anche riproponendo servizi già esistenti ma in una forma innovativa e senza dubbio migliorata. Ci stiamo adeguando alle esigenze e alle necessità dei cittadini con i quali l’azienda si interfaccia con impegno ogni giorno. L’utilizzo di questi nuovi strumenti non sostituisce in nessun modo i controlli che quotidianamente fanno i vigili ambientali e gli agenti di polizia locale che continueranno a sanzionare gli incivili che scambiano le strade di tutti come un luogo privato dove abbandonare qualsiasi tipo di rifiuto”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento