rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Poggiofranco / Corso Alcide de Gasperi

Pupetta, ferita ad una zampa con un fucile ad aria compressa: su Fb una raccolta fondi per aiutarla

A soccorrere la gattina un residente di corso Alcide De Gasperi, che da qualche giono l'aveva 'adottata' e che l'ha vista aggirarsi zoppicante nel suo giardino. E su Fb è partita una mobilitazione per assicurare le cure necessarie a Pupetta, che è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico

Chi le ha sparato, lo ha fatto probabilmente con una carabina ad aria compressa, colpendola con un proiettile alla zampa destra e causandole la frattura dell'omero. A trovare e soccorrere la povera Pupetta, una gattina randagia di qualche mese, è stato il signor Luciano, un residente di corso Alcide De Gasperi che nel suo giardino accudisce e nutre i gatti che vivono liberi nella zona. 

Quando si è accorto della gattina che si aggirava zoppicando e miagolando per il dolore, il signor Luciano non ci ha pensato un attimo: l'ha presa e l'ha portata presso la clinica veterinaria Santa Fara, dove la gattina è stata sottoposta ad "un delicato intervento chirugico per rimuovere il proiettile e ridurre la frattura della zampa",  spiega Gianfranco Pastorelli, direttore sanitario dell'Ospedale Veterinario Santa Fara.

Allo stesso tempo, la storia della povera Pupetta è finita anche su Fb, con l'obiettivo di denunciare l'ennesimo, terribile caso di maltrattamento verso gli animali, e anche per chiedere aiuto a sostenere le cure per la gattina. E' nata così una piccola 'gara di solidarietà', accompagnata da un passaparola sui social, per contribuire alle spese per le cure e - perché no - trovare una nuova casa a Pupetta, che a breve sarà dimessa della clinica.

IL GRUPPO FB PER AIUTARE PUPETTA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pupetta, ferita ad una zampa con un fucile ad aria compressa: su Fb una raccolta fondi per aiutarla

BariToday è in caricamento