Sulla bici elettrica con la droga, fugge all'alt dei poliziotti: inseguito e arrestato, era stato scarcerato da pochi giorni

Un 23enne bloccato in pieno centro: nei vestiti nascondeva marijuana, a casa il kit per il confezionamento. Solo alcuni giorni fa era stato arrestato dai carabinieri, ma scegliendo il rito abbreviato, era tornato in libertà in attesa di nuova udienza

In giro con la droga in pieno centro, a pochi giorni dall'arresto (e dalla scarcerazione) per lo stesso reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane, un 23enne barese, è stato intercettato martedì pomeriggio dagli agenti della squadra volanti della Questura nel corso dei controlli sul rispetto dei divieti anti-contagio. 

Si aggirava per la città a bordo di una bici elettrica, quando è incappato nella volante, ma anziché fermarsi all'alt ha tentato una rocambolesca fuga per le strade della città. Dopo un complicato inseguimento, i poliziotti lo hanno bloccato, scoprendo che nascondeva tra i suoi indumenti cinque dosi di marijuana già pronte per la vendita, circa 24 grammi, mentre presso il proprio domicilio aveva a disposizione un completo kit di materiale da confezionamento. Il giovane è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale, la sostanza è stata sequestrata insieme alla bici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante la giovane età, il 23enne oltre ad annoverare numerosi precedenti penali ed essere già precettato dall’Avviso Orale del Questore di Bari, solo qualche giorno fa era stato arrestato per lo stesso reato dai Carabinieri di Bari, ma scegliendo il procedimento per rito abbreviato, era stato scarcerato in attesa di nuova udienza. Dopo la direttissima in video collegamento da remoto con l’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari e sanzionato a livello pecuniario per la violazione delle misure di contenimento dal contagio da Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento