menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In auto con oltre 100 grammi di cocaina, vede i carabinieri e la lancia dal finestrino: disoccupato in manette

L'uomo, un 53enne, è stato sorpreso durante un posto di controllo sulla provinciale Putignano-Castellana. Inutile il tentativo di disfarsi della droga, che avrebbe fruttato circa diecimila euro

Incappa nel controllo dei carabinieri mentre viaggia in auto con oltre cento grammi di cocaina. A nulla è servito il tentativo dell'uomo di disfarsi della droga lanciandola dal finestrino. E' accaduto a sulla provinciale Putignano-Castellana Grotte: l'uomo, un 53enne disoccupato, è stato arrestato.

I militari durante un posto di controllo hanno intimato l’alt a un’utilitaria. Il conducente, poco prima di fermarsi ha tentato di disfarsi di un involucro, lanciandolo dal finestrino con la mano destra. Ma il movimento sospetto non è sfuggito ai militari che, una volta recuperato il grosso pacco, hanno immediatamente capito che si trattava di stupefacente e per la precisione di cocaina. È stata quindi eseguita una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo dove è stato rinvenuto il materiale necessario per il taglio ed il confezionamento della droga.

La cocaina rinvenuta, che nel mercato illecito avrebbe potuto fruttare circa 10 mila euro, è stata sottoposta a sequestro e nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria informata dell’accaduto e dovrà rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento