menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Putignano, in casa banconote e documenti falsi: arrestato 21enne

Nella sua abitazione, i carabinieri hanno rinvenuto 1200 euro in banconote false e una carta d'identità contraffatta. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, è stato collocato ai domiciliari

Custodiva in casa banconote false e una crta d'identità contraffatta. Scoperto dai carabinieri, è finito nei guai un 21enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, accusato di spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate, possesso e fabbricazione di documenti d’identità falsi.

I militari, durante un controllo, hanno fermato il giovane, in contrada San Cataldo, mentre era alla guida del suo ciclomotore. Avendolo trovato in possesso di una dose di hashish - motivo per il quale è immediatamente scattata la segnalazione alla Prefettura di Bari quale consumatore di stupefacenti - i carabinieri hanno deciso di compiere una perquisizione anche a casa.

Lì, i militari hanno rinvenuto, in un cassetto dell’armadio della sua stanza da letto, delle banconote di vario taglio per 1.250 euro complessivi, risultate palesemente falsificate e una carta d’identità appartenente ad una terza persona, su cui era apposta la sua foto.

E' così scattato l’arresto per il 21enne, il quale, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Le banconote e la carta d’identità falsificata, invece, sono state sequestrate. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento