Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Fanno esplodere fuochi d'artificio proibiti in strada: cinque giovani beccati dalla polizia

E' accaduto a Putignano: tutti i ragazzi, di età compresa tra i 18 e i 23 anni, uno dei quali pregiudicato, sono stati denunciati

Sorpresi a far esplodere in strada fuochi pirotecnici ritenuti di genere proibito e pericoloso. In cinque, tutti giovani tra i 18 e i 23 anni, tra cui un pregiudicato, sono stati denuncaiti dalla Polizia a Putignano per accensione di fuochi ed esplosioni proibite e pericolose.

Il fenomeno, sempre più diffuso tra Bari e provincia e spesso legato a 'bravate' giovanili, è all'attenzione anche degli agenti del neo istituito Commissariato di Putignano per la nota pericolosità in danno all’incolumità fisica di chi ne fa uso e  per il disturbo alla quiete e sicurezza pubblica.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno esplodere fuochi d'artificio proibiti in strada: cinque giovani beccati dalla polizia

BariToday è in caricamento