menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La saracinesca della gioielleria tagliata dai malviventi - Foto sotto: i malviventi ripresi dalle telecamere di videosorveglianza

La saracinesca della gioielleria tagliata dai malviventi - Foto sotto: i malviventi ripresi dalle telecamere di videosorveglianza

Colpo in gioielleria in piena notte: malviventi in azione a Putignano

Nel mirino un'attività commerciale sul corso principale della cittadina: i banditi hanno agito muniti di flessibile e piccone. Nella stessa notte un altro tentativo di furto, fallito, in una stazione di servizio: strada cosparsa di chiodi per ostacolare l'intervento delle forze dell'ordine

Avrebbero agito in quattro, arrivati a bordo di un'auto di grossa cilindrata. Armati di flessibile, hanno tagliato la saracinesca della gioielleria, poi con un piccone e grossi cacciavite hanno rotto alcune vetrine, impossessandosi dei preziosi esposti. Malviventi in azione nella notte a Putignano. Nel mirino la gioielleria-Compro oro 'Il palmo d'oro', ubicata su via Estramurale a Mezzogiorno, corso principale della cittadina.

Il furto in gioielleria

Dopo essere riusciti a disattivare parzialmente l'allarme, i malviventi hanno tagliato la saracinesca con un flessibile. UIMG-20170921-WA0007(1)-2n'operazione che - come risulterebbe anche dalle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza - hanno compiuto a più riprese, allontanandosi e poi tornando sul posto. Forzata la porta di ingresso ed entrati nel locale, hanno quindi infranto una vetrina interna posizionata lungo un'intera parete dell'esercizio commerciale, impossessandosi dei gioielli in oro che erano esposti. Qualcuno nella zona avrebbe dato l'allarme, ma i malviventi sarebbero riusciti comunque a portar via numerosi preziosi, per un valore ancora in corso di quantificazione. Un'azione durata alcuni minuti: la banda si è poi rapidamente dileguata, disturbata probabilmente dall'arrivo della vigilanza.

Il tentato furto nella stazione di servizio e i chiodi sulla strada

Nella stessa notte, sempre a Putignano, si è registrato un altro tentativo di furto - non andato a segno - ai danni di una stazione di servizio. Non è escluso che ad agire sia stata la stessa banda, che dopo il primo colpo fallito avrebbe messo a segno il furto nella gioielleria. L'ipotesi è al vaglio degli investigatori, che stanno esaminando anche le immagini degli impianti di videosorveglianza. Per ostacolare l'intervento delle forze dell'ordine, i malviventi hanno anche cosparso la strada di chiodi, che hanno forato gli pneumatici di alcune vetture e anche di una stessa pattuglia dei carabinieri intervenuta sul posto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento