menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba vestiti in un negozio e fugge spintonando la commessa: arrestata 46enne

Il colpo, per il quale era stata già bloccata una complice, lo scorso 19 novembre. La donna, collocata ai domiciliari, dovrà rispondere di rapina e lesioni personali

Alle prime ore dell’alba, i militari della Stazione Carabinieri di Putignano hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare personale degli arresti domiciliari nei confronti di F. L., 46enne originaria di Bari.

Alla donna vengono contestati i reati di rapina impropria e lesioni personali, commessi lo scorso 19 novembre all’interno di un negozio di abbigliamento di Putignano.

In quella circostanza, la 46enne in concorso con una complice, dopo aver trafugato alcuni capi di abbigliamento per un valore complessivo di circa 350 euro, vistasi scoperta dalla commessa, la colpì alla spalla e al collo per scappare.

In quella circostanza i militari riuscirono a sorprendere la complice che venne tempestivamente bloccata e arrestata dai Carabinieri; la refurtiva recuperata è stata già restituita ai legittimi proprietari. La donna arrestata nella mattinata odierna è stata sottoposta alla misura degli arresti domiciliari e dovrà rispondere di rapina e lesioni personali.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento