Cronaca Putignano / Via Estramurale a Levante

Un monolocale trasformato in laboratorio della droga: preso pusher 17enne

La scoperta dei carabinieri a Putignano: nell'abitazione i militari hanno rinvenuto eroina già suddivisa in dosi e hashish, insieme a materiale per il confezionamento dello stupefacente

Aveva trasformato il suo monolocale, in via Estramurale Levante, a Putignano, in un vero e proprio 'laboratorio' della droga. Scoperto dai carabinieri, è finito in manette un 17enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale.

I militari, insospettiti dall'andirivieni di giovani dall'abitazione, hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare. Nel bagno, celati nel diffusore per la profumazione dell’ambiente, hanno così rinvenuto 45 grammi  di eroina, già suddivisa in 27 dosi e 8 grammi di hashish, sottoposti a sequestro insieme a materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Il minorenne, terminate le formalità di rito, è stato associato presso l’ Istituto Penitenziario Minorile “Fornelli”, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un monolocale trasformato in laboratorio della droga: preso pusher 17enne

BariToday è in caricamento