menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In casa utensili rubati dopo rapina: 41enne in manette per ricettazione

Sorvegliato speciale arrestato a Putignano: nella sua abitazione sono stati rinvenuti un compressore, due motoseghe e altri attrezzi risultati rubati a un autotrasportatore un mese fa: la refurtiva ha un valore di circa 1000 euro

Aveva in casa un compressore, due motoseghe e altri utensili risultati essere bottino di una rapina avvenuta il mese scorso ai danni di un conducente di un furgone, lungo la strada provinciale tra Putignano e Sammichele. In manette, è così, finito, un sorvegliato speciale 41enne di Putignano, accusato di ricettazione e violazione degli obblighi. La refurtiva, del valore di circa 1000 euro, è stata restituita al proprietario. Dopo la convalida dell’arresto, il sorvegliato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato collocato agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento