Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Putignano, litiga con socio e lo colpisce con stecca da biliardo

La discussione sarebbe cominciata per un diverbio riguardante la gestione di un negozio di abbigliamento. Arrestato un 56enne già noto alle Forze dell'Ordine. Il ferito ha riportato un trauma cranico

Un diverbio degenerato in aggressione. E' accaduto a Putignano dove, in una sala giochi, un 56enne già noto alle Forze dell'Ordine, avrebbe colpito violentemente con una stecca da biliardo il proprio capo socio 45enne, titolare di un negozio di abbigliamento, dopo una violenta discussione sulla gestione comune dell'attività.

Il ferito ha riportato un trauma cranico con ferita lacero contusa. Il 56enne è stato arrestato con l'accusa di lesioni personali aggravate: già giudicato per direttissima e condannato a 3 mesi e giorni 10 di reclusione, è stato rimesso in libertà con pena sospesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Putignano, litiga con socio e lo colpisce con stecca da biliardo

BariToday è in caricamento