rotate-mobile
Cronaca

Qualità della vita, Bari resta in coda: per il 'Sole24Ore' è 86esima su 110 province

L'indagine del quotidiano economico sulla vivibilità: il capoluogo perde un'altra posizione. Giustizia e sicurezza gli indicatori più bassi. Ancora meno incoraggianti i dati della classifica di ItaliaOggi

Come si vive nelle province italiane? Una risposta viene dall'indagine sulla qualità della vita stilata annualmente dal 'Sole 24 Ore'. Nella classifica 2017, pubblicata oggi, Bari resta in coda, posizionandosi 86esima su 110 province e compiendo anche un piccolo passo indietro rispetto allo scorso anno (nel 2016 era 85esima). - I dati e la classifica del Sole 24 Ore

L'indagine: sul podio tre città del Nord

Diversi gli indicatori presi in esame dall'indagine: ricchezza e consumi, lavoro e innovazione, ambiente e servizi, demografia e società, cultura-tempo libero-partecipazione, giustizia e sicurezza. E' proprio questo l'indicatore più basso per la provincia di Bari (188 punti), mentre il più alto riguarda demografia e società (575 punti). Sul podio ci sono invece tre città del nord: Belluno, capitale d'Italia per qualità della vita, seguita da Aosta, che lo scorso anno era in vetta, e Sondrio. 

La classifica di ItaliaOggi: Bari 96esima

Non sono più incoraggianti i dati contenuti nella classifica di un altro quotidiano economico, ItaliaOggi, sempre relativi alla qualità della vita nelle province italiane (qui la classifica). In questo caso Bari è addirittura 96esima su 110 posizioni, rispetto all'81esimo posto dell'anno precedente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita, Bari resta in coda: per il 'Sole24Ore' è 86esima su 110 province

BariToday è in caricamento