Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Qualità della vita, Bari al 98° posto nella classifica del Sole 24 Ore

Nella classifica stilata dal Sole 24 Ore sulla vivibilità delle città italiane, Bari scivola al 98° posto su 107, perdendo altre 5 posizioni rispetto all'anno scorso. Male anche le altre province pugliesi

Non sono molto incoraggianti per Bari e per la Puglia i dati pubblicati oggi dal Sole 24 Ore, che annualmente stila una classifca della vivibilità delle 107 province italiane. Se il podio spetta a Bologna, che riesca a scalzare persino Bolzano dalla prima posizione, le province pugliesi si collocano tutte nella parte più bassa della classifica, con Foggia maglia nera ad occupare l'ultima posizione.

Ma anche la performance del capoluogo non è molto più positiva: Bari, infatti, si colloca al 98° posto, perdendo altre cinque posizioni rispetto all'anno scorso. Particolamente negativo il dato della classifica parziale relativa alla popolazione (che prende in esame parametri come la densità abitativa): qui Bari scende addirittura al 105° posto, perdendo ben 18 posizioni rispetto al 2010. Leggermente meglio rispetto alla classifica finale, la posizione relativa a servizi, ambiente salute (74) e quella relativa al tempo libero (75).

Parte bassa della classifica anche per le altre tre province pugliesi: 85° posto per Lecce (la "migliore" delle pugliesi), 88° per Brindisi e 100° per Taranto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita, Bari al 98° posto nella classifica del Sole 24 Ore

BariToday è in caricamento