Cronaca Picone / Viale Louis Pasteur.

Strade rotte, degrado e furti: quello che resta del 'Quartierino'

La zona attorno a viale Pasteur sempre più nell'incuria, nonostante le proteste dei residenti: "Di sera abbiamo paura ad uscire di casa". Prostituzione e aree incolte favoriscono la criminalità

Negli annunci degli anni '60 e '70 era definita "nuova zona residenziale con verde attrezzato": a distanza di quarant'anni resta un imbuto tra Poggiofranco, Picone e Libertà, con pochissimi servizi e un degrado sempre più crescente. Lo stato del 'Quartierino' peggiora di anno in anno, nell'indifferenza generale, accantonata solo per fatti di cronaca o incidenti stradali, frequenti su Viale Pasteur

La trafficata arteria che conduce al centro, deserta di giorno, è meta di prostitute dopo il tramonto, sullo sfondo di quello che rimane dell'ex clinica 'Madonnina' e di altri casolari e cantieri lasciati a metà: "Di sera è pericoloso anche uscire di casa - spiega Anna Maria Lupo, referente del comitato di quartiere -, non c'è praticamente nulla. Per la posta dobbiamo andare a Poggiofranco, oppure in via Principe Amedeo".

Scegliendo la seconda opzione, bisogna percorrere l'insicuro, sporco e 'soffocante' sottopasso di via Brigata Regina, spesso teatro di aggressioni. Pochi esercizi commerciali ruotano attorno al centro commerciale aperto quasi vent'anni fa, che ha cambiato gestione nel corso del tempo. Tutt'attorno strade con marciapiedi da rifare e oramai pericolosi per i passanti: "Gli ultimi lavori risalgono al 2004 - spiega Lupo - e più volte abbiamo sollecitato il Comune in questi anni, ma non è stato fatto nulla e, francamente, non ne capiamo il motivo. Un paio di mesi fa, Decaro ci ha detto che hanno intenzione di espropriare un'area per farci un giardino. Vedremo". Oltre ai parchi, però, servirebbe decisamente di più per risolvere il problema sicurezza, aggravato dalle segnalazioni di furti e scippi nel quartiere "residenziale con verde attrezzato", circondato da campi incolti e cemento. Una beffa per chi ha investito qui il proprio futuro, tanto tempo fa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade rotte, degrado e furti: quello che resta del 'Quartierino'

BariToday è in caricamento