menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Bari Piano festival Fb

Foto Bari Piano festival Fb

"Prostituzione, degrado e disagi quotidiani", Sos Città chiede interventi urgenti per il Quartierino

L'associazione ha effettuato un sopralluogo assieme ai residenti della zona. Cancellaro: "E' incredibile che in un quadrilatero possibilmente gestibile si verifichino così numerosi problemi"

“È incredibile che in un quartiere residenziale, un quadrilatero possibilmente gestibile, si verifichino così numerosi disagi": l'associazione Sos Città chiede interventi per ripristinare decoro e sicurezza nel Quartierino, l'area di palazzi e case tra Picone, Libertà e Poggiofranco, da tempo nel degrado tra incuria, zone abbandonate e prostituzione. L'associaizone ha effettuato un sopralluogo con il locale comitato residenti che ha segnalato problematiche e questioni irrisolte: "La normalità che diviene l’eccezione: ci troviamo in un quartiere in cui i residenti richiedono elementi urbanistici essenziali che garantiscano la sostenibilità del vivere. I residenti vogliono vivere, non sopravvivere“ - spiega Chiara Alessia Quistelli, di Sos Città,

Le fa eco Anna Maria Lupo, presidente del Comitato e storica residente del Quartierino: "Prostituzione sulle strade, abusivismo nei casolari pericolanti, furti e rapine nei condomini, terreni privati, abbandonati, incolti e soggetti a vandalismo sono ciò che dai balconi dei palazzi, protetti dagli alberi, i residenti sono costretti a subire, nonostante le autorità siano state informate, ma senza riscontrare interventi concreti a contrastare tali illeciti”

Ulteriore disagi, aggiungono Danilo Cancellaro e Dino Tartarino, presidente e vicepresidente di Sos Città. "è costretto a viverlo chi volesse utilizzare i mezzi pubblici dell’Amtab avendo a disposizione la sola linea 20 con un’unica fermata di andata e ritorno su viale Pasteur, priva di pensilina per ripararsi e di panchina per sostare, entrambe richieste (insieme a un servizio di fermate più ampio) e pubblicamente ignorate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento