menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quartierino, ruspe sull'ex clinica mai completata: al suo posto villette e appartamenti

Operai in azione in viale Pasteur per l'avvio dei lavori per la costruzione di due palazzine da 4 piani e altre abitazioni. Il plesso era diventato una discarica a cielo aperto. Soddisfazione dei residenti: "Era ora"

Dopo trent'anni di abbandono, ruspe in azione per abbattere il mega-rudere di mattoni e cemento di viale Pasteur, nel Quartierino: doveva essere una clinica ma, per varie vicissitudini, non è mai stata ultimata. Negli ultimi anni la fatiscente struttura si era trasformata in discarica e 'residena' per lacuni nomadi. Questa mattina, invece, primi operai in azione per cancellare uno dei simboli più brutti di un quartiere spesso isolato e con numerosi problemi di strade e vivibilità, denunciati spesso dagli abitanti. Al posto dell'ex clinica mai completata verranno realizzate due palazzone da 4 piano, uffici e 7 villette, riqualificando notevolmente la zona, spesso al centro di atti vandalici: "Cambierà volto, era ora" affermano con soddisfazione gli abitanti, oramai abituati ad ammirare l'edificio in tutta la sua incompiutezza e degrado.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento