Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Gravina in Puglia

Quattordici querce abbattute nel bosco di Gravina: scattano controlli aggiuntivi a Difesa Grande

I Carabinieri, in questi giorni effettueranno più controlli nell'area verde, per prevenire episodi di questo genere. La rassicurazione è giunta dal sindaco Alesio Valente

Quattordici querce sono state abbattute senza autorizzazione all'interno del bosco 'Difesa Grande' alle porte di Gravina in Puglia, sulla Murgia barese. I

Carabinieri, in questi giorni effettueranno più controlli nell'area verde, per prevenire episodi di questo genere.

La rassicurazione è giunta dal sindaco Alesio Valente e dall’assessore comunale al Bosco, Felice Lafabiana

: "Le allarmate segnalazioni ricevute in questi giorni – spiega l’assessore – ci hanno indotto ad ulteriori verifiche rispetto a quelle quotidianamente svolte. Da quanto appurato dall’ufficio ambiente e dalla Polizia Municipale, risultano essere state abbattute in totale senza autorizzazione circa quattordici piante. Il Comando dei Carabinieri Forestali – aggiunge l’assessore – ha comunicato di aver pianificato un più intenso servizio di sorveglianza, specie nelle ore più a rischio, con l’intento di tutelare l’area boschiva da atti egoistici e criminali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattordici querce abbattute nel bosco di Gravina: scattano controlli aggiuntivi a Difesa Grande

BariToday è in caricamento