Alla Squadra mobile di Bari arriva Fabrizio Gargiulo: guiderà la Sezione omicidi

Il vicequestore Gargiulo lascia la guida del commissariato bitontino per approdare alla Squadra mobile di Bari; arriva il vicequestore Di Lalla, per otto anni dirigente di diverse sezioni della Mobile

Fabrizio Gargiulo - Foto Fb Abbaticchio sindaco

Avvicendamento di dirigenti in Questura a Bari. Arriva dal Commissariato di Bitonto Fabrizio Gargiulo, nominato a capo della Sezione Omicidi della Squadra Mobile di Bari. 42enne, originario di Bisceglie, dopo un master in Scienze della Sicurezza a Roma, ha lavorato al Reparto Mobile di Bologna. Dopo una breve parentesi al Commissariato San Nicola a Bari, per cinque anni è stato Vice Dirigente ad Andria, dove si è occupato di polizia giudiziaria e della Sezione Volanti. Insignito nel 2015 del "Premio Sicurezza", “per l'encomiabile lavoro svolto in occasione delle manifestazioni di protesta dei "Forconi" del dicembre 2013, eventi che hanno poi portato a una raffica di arresti con un'operazione della Polizia di Stato, nei comuni di Andria e Barletta. Ha diretto per due anni e mezzo il Commissariato di Bitonto ottenendo ottimi risultati nel contrasto contro la criminalità bitontina con numerose operazioni di polizia che hanno avuto grande risalto mediatico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad assumere la guida del Commissariato di Bitonto è il vicequestore Vittorio Di Lalla. 46enne, originario di Bari, prende le redini del Commissariato forte di un'esperienza di otto anni presso la Squadra Mobile della Questura di Bari dove ha diretto vari e complesse sezioni tra cui Reati contro il patrimonio, Antidroga, Crimine straniero, Crimine diffuso e Anticorruzione, mettendo a segno numerosi colpi contro la criminalità barese- Prima di questa lunga esperienza aveva trascorso un decennio fuori Regione, prima come Dirigente della squadra Volante, poi della Squadra Mobile di Isernia e successivamente come dirigente DIGOS a Belluno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento