Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

"Donate alimenti e prodotti per l'igiene": al via la raccolta straordinaria per i bisognosi lanciata dal Comune

I beni raccolti saranno destinati a alle famiglie in difficoltà e alle persone sole, italiane e migranti, particolarmente in difficoltà per l'emergenza Coronavirus. Le consegne dovranno essere effettuate nelle strutture di accoglienza

L'emergenza coronavirus si affronta anche con la solidarietà. Ecco perché il Comune di Bari chiama a raccolta i baresi, lanciando una raccolta straordinaria di beni di prima necessità. Da consegnare nei prossimi giorni alle famiglie in difficoltà e alle persone sole, italiane e migranti, su tutto il territorio comunale. In particolare, come ricordato dall'assessore al

L’assessora al Welfare Francesca Bottalico rende noto che l’amministrazione comunale ha lanciato una raccolta straordinaria di beni di prima necessità da consegnare in questi giorni alle famiglie in difficoltà e alle persone sole, italiane e migranti.
In particolare, sono richiesti beni alimentari a lunga conservazione (pelati, pasta, olio, tonno, prodotti in scatola, biscotti, latte, legumi, ecc.) e prodotti per l’igiene personale (shampoo, bagno schiuma, pannolini per bambini, ecc.).
La consegna da parte di cittadini, aziende o realtà associative dovrà avvenire direttamente presso le strutture di accoglienza presenti sul territorio, che saranno comunicate di volta in volta agli interessati. Per partecipare all’iniziativa coordinata dall’assessorato al Welfare è sufficiente contattare i numeri 080 5772503 / 2523 o scrivere a assessoratoalwelfarecomunedibari@comune.bari.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Donate alimenti e prodotti per l'igiene": al via la raccolta straordinaria per i bisognosi lanciata dal Comune

BariToday è in caricamento