Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Raccolta differenziata, linea dura del Comune: più controlli nei mercati

Il sindaco Decaro annuncia, a partire dal prossimo anno, l'istituzione di un nucleo ispettivo per verificare il corretto conferimento dei rifiuti da parte degli operatori mercatali

Dopo la fase della sensibilizzazione e dell'informazione, il Comune è pronto ad adottare la linea dura contro chi non effettua correttamente la raccolta differenziata. Nel mirino di palazzo di Città, in particolare, gli operatori mercatali. Negli ultimi mesi, infatti, a fronte di un complessivo aumento  sul territorio cittadino, la percentuale di differenziata nei mercati è diminuita

Nei giorni scorsi, l'assessore all'Ambiente Pietro Petruzzelli e il presidente dell'Amiu Gianfranco Grandaliano, hanno avviato degli incontri con chi gli operatori dei mercati cittadini per sollecitare un maggior impegno. Nei prossimi mesi, però, partiranno i controlli e scatteranno le multe per chi non rispetta le regole. Ad annunciarlo il sindaco Antonio Decaro, in occasione della presentazione delle iniziative per la Settimana europea dei rifiuti.

"In questi mesi - ha ricordato Decaro - anche grazie all’ordinanza che vieta di conferire il rifiuto indifferenziato la domenica, abbiamo aumentato di 4 punti la percentuale della raccolta differenziata. Questa è la strada su cui dobbiamo procedere valutando l’introduzione di sistemi di raccolta porta a porta nelle zone della città dove sarà possibile farlo. Un’attenzione particolare la dedicheremo sicuramente agli operatori mercatali che devono necessariamente fare la loro parte. A partire dai primi mesi del prossimo anno istituiremo un nucleo ispettivo che dovrà effettuare controlli sistematici sui mercati per assicurare il pieno rispetto delle regole".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata, linea dura del Comune: più controlli nei mercati

BariToday è in caricamento