menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Differenziata, dopo i disagi Comune e Amiu incrementano la raccolta della plastica

Si passerà da tre volte alla settimana a giorni alterni: la disposizione sarà valida in gran parte delle zone centrali della città. L'assessore Petruzzelli: "Potremmo estenderla anche in tutti i quartieri"

Raccolta per la plastica più frequente, passando da 3 volte a settimana a giorni alterni: è l'effetto delle disposizioni di Amiu e Comune di Bari per migliorare in servizio, a seguito delle numerose lameentele giunte sui social network da parte dei cittadini baresi, infuriati a causa dei cassonetti pieni di immondizia. La misura riguarderà in alcune aree del capoluogo con la maggiore densità abitativa, ovvero Libertà, Murat, Madonnella, una parte di San Pasquale, Carrassi, Picone e una zona di Poggiofranco: "Con ciò - spiega l'assessore comunale all'Ambiente, Pietro Petruzzelli - intendiamo superare la criticità determinata dal mancato svuotamento dei cassonetti della plastica per due giorni consecutivi. Siamo partiti dai quartieri più densamente popolati con l’idea, però, di estendere questa nuova modalità all’intero territorio cittadino, se i risultati, come crediamo, si riveleranno soddisfacenti. Come sempre, l’appello che sento di rivolgere ai cittadini e ai commercianti è quello di collaborare al buon andamento del servizio riducendo al massimo i volumi dei contenitori di plastica prima di conferirli nei cassonetti stradali, così da ridurre l’ingombro all’interno dei contenitori”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento