Cronaca

Nettezza urbana, nuova mobilitazione in vista: lavoratori in sciopero il 15 giugno

L'astensione dal lavoro proclamata da Fp-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Fiadel a livello nazionale per chiedere il rinnovo del contratto. Possibili disagi anche a Bari

Gli operatori del settore igiene ambientale tornano ad incrociare le braccia.Dopo lo sciopero dello scorso 30 maggio, che ha registrato un'adesione oltre il 90%, i sindacati Fp-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Fiadel hanno indetto una nuova giornata di astensione dal lavoro a livello nazionale, per mercoledì 15 giugno.

Lo sciopero è stato confermato sabato scorso, in seguito al fallito tentativo di mediazione messo in campo dall'Anci.

"Purtroppo la mediazione non è andata a buon fine - affermano in una nota Fp-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e Fiadel - e per questo abbiamo deciso di confermare convintamente lo sciopero previsto per il prossimo 15 giugno. Proseguiremo la mobilitazione dell'igiene ambientale con ancora più forza e decisione, proprio come ci hanno chiesto a gran voce le operatrici e gli operatori del settore. Resta comunque positivo, come da noi sempre sostenuto, il ruolo e la centralità politica dell'Anci sui servizi pubblici locali e sulle aziende dell'igiene ambientale", continuano i sindacati.  "Di fronte alla sordità delle associazioni datoriali non ci rimane altra strada che andare avanti con un'altra giornata di sciopero, dopo lo straordinario risultato di quello del 30 maggio scorso", proseguono Fp-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e Fiadel. "È l'ennesima 'tappa' di una vertenza che continuerà ad essere durissima se le regole sugli appalti e sui passaggi di gestione, le garanzie sulla salute e sulla sicurezza, le clausole sociali e il giusto adeguamento economico non saranno valorizzati. Le organizzazioni sindacali, comunque, confidano ancora nella trattativa di domenica con Fise/Assoambiente, affinché almeno uno dei due contratti possa essere finalmente rinnovato", concludono.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nettezza urbana, nuova mobilitazione in vista: lavoratori in sciopero il 15 giugno

BariToday è in caricamento