Cronaca Loseto

Epifania nel segno della solidarietà a Loseto con la raccolta sangue del Gruppo Fratres “del Salvatore”

Grande successo per la prima giornata di donazione del 2013, che si è svolta questa mattina presso i locali della Parrocchia "del Salvatore" di Loseto

I volontari del gruppo Fratres "del Salvatore" di Loseto con il parroco don Lino Modesto

Tutti in fila per un piccolo grande gesto di solidarietà. Si è tenuta questa mattina presso la Parrocchia “del Salvatore” di Loseto la giornata della donazione organizzata dal gruppo Fratres. Il primo appuntamento del 2013, al quale ne seguiranno altri nei prossimi mesi, ha riscosso un grande successo, con tante persone - donne, giovani e uomini - che sin dal primo mattino si sono messe in coda per dare il proprio contributo. Ad accogliere i donatori, il sorriso e l'entusiasmo dei volontari del gruppo, soprattutto giovani, che hanno allestito i locali approntando anche un piccolo angolo bar per rifocillare i donatori.

La raccolta si è svolta nei locali messi a disposizione della Parrocchia “del Salvatore”, che da sempre sostiene le attività del Gruppo Fratres di Loseto. "Questa giornata è stata un grande successo - spiega il presidente del Gruppo Fratres "del Salvatore", Roberto Nacci - abbiamo raccolto 35 sacche di sangue intero e i donatori, soprattutto le tante donne ed anche i numerosi lavoratori autonomi che altrimenti non si recherebbero in un centro trasfusionale nei giorni feriali, hanno accolto con grande entusiasmo l’iniziativa. Infatti il nostro punto di forza - sottolinea Nacci - è rappresentato dalla scelta di organizzare la raccolta di sangue nei locali della giovane Parrocchia “del Salvatore” di Loseto, realtà di periferia della città di Bari, ove vengono curati i rapporti umani con i donatori in attesa di essere selezionati, assicurando nel contempo momenti di autentica agape fraterna curati innanzitutto dai numerosi componenti giovani del Gruppo e da tutti i volontari, tenendo sempre rivolto il proprio sguardo all’orizzonte verso quelle persone che da questo semplice gesto tengono vive le proprie speranze di vita, perché vivono nella silenziosa sofferenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Epifania nel segno della solidarietà a Loseto con la raccolta sangue del Gruppo Fratres “del Salvatore”

BariToday è in caricamento