Le moto Guzzi pronte a sfilare in centro: parte domani il raduno nazionale

Fitto programma di eventi fino al 23 aprile per il 'Meeting Nazionale Moto Guzzi 2017'. Questa mattina la presentazione ufficiale a Palazzo di città

I 'guzzisti' da tutta Italia si preparano a far rombare i motori a Bari. Parte domani, 21 aprile, il "Meeting Nazionale Moto Guzzi 2017", che per la prima volta sarà ospitato nel capoluogo pugliese. Location principale degli eventi, che dureranno fino al 23 aprile, sarà piazza Libertà, dove verrà allestito un villaggio e dalle 12 ci si potrà iscrivere alle iniziative.

Questa mattina è stato presentato a Palazzo di città il programma delle attività dal presidente del Moto Guzzi World Club, Mario Arosio, e dalla presidente Aquile Partyinmoto a.s.d. Anna Ungaro. All'incontro erano presenti anche gli assessori alle Attività  economiche, Carla Palone, e allo Sport, Pietro Petruzzelli. Per l'occasione Poste Italiane, partner dell'evento, ha creato un francobollo dedicato all'iniziativa.
 
“Presentiamo con piacere questo meeting – ha spiegato l'assessore Palone – per la prima volta qui a Bari. Un evento importate per la città che ci rende orgogliosi e  soddisfatti per il circuito virtuoso che genera nell'indotto, penso ad esempio all'avvento delle nuove tendenze della moda e dell'abbigliamento specializzato per i motociclisti. Dal punto di vista ricettivo, l'amministrazione è pronta per sostenere l'impatto certamente positivo che il meeting produrrà in città e che coinvolgerà varie attività commerciali: a partire dalla ristorazione e dai tanti operatori commerciali che per  l’occasione hanno fatto rete e si sono coordinati per un unico obiettivo: rendere il meeting un successo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non si tratta di un semplice raduno - ha sottolineato Arosio -, ma di un vero e proprio evento nazionale che vede, fino ad ora, già oltre 350 iscritti on line, appassionati provenienti da tutta Italia, che verranno a Bari per scoprire e divulgare le bellezze del territorio e per onorare il motto della manifestazione: in questa città nessuno è straniero”.
 
Le limitazioni al traffico -  Durante lo svolgimento dell'evento, le vie del centro saranno limitate al traffico e alla sosta. Nello specifico dalle ore 5 del 21 aprile 2017 alle 20 del 23 aprile  e, comunque, fino al termine delle operazioni di smontaggio, sarà istituito il divieto di sosta in piazza della Libertà. Il  23 aprile, invece, dalle 11 alle 13 e, comunque, fino al termine delle esigenze, ci sarà il divieto di transito su corso Vittorio Emanuele II, nel tratto compreso tra via Cairoli e via Andrea da Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento