Cronaca

Raffaele Sollecito diventa scrittore, la sua storia in un libro per gli Stati Uniti

Già firmato l'accordo con un'agente letteraria di Seattle. Sollecito racconterà la sua storia, dall'accusa per l'omicidio di Meredith Kercher ai quattro anni passati in carcere, fino alla riconquista della libertà

Un libro di memorie per raccontare la sua storia, dall'incontro con Amanda Knox, all'accusa per l'omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher, fino all'incubo dei quattro anni trascorsi in carcere e alla riconquista della libertà dopo la sentenza di appello. Raffaele Sollecito diventa scrittore per il mercato statunitense. A confermare l'esistenza di un accordo con un'agente letteraria di Seattle (stessa città di Amanda Knox), è proprio il padre del giovane ingegnere di Giovinazzo, Francesco Sollecito.

Mentre ieri padre e figlio sono stati intercettati dai fotografi in giro per i padiglioni del Motor Show di Bologna, pare che Raffaele abbia già cominciato a raccogliere appunti per il suo primo libro, anche se, come ha precisato il padre, nella stesura del testo Sollecito sarà affiancato da uno scrittore vero e proprio.

 

L'INTERVISTA: RAFFAELE SOLLECITO A QUARTO GRADO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffaele Sollecito diventa scrittore, la sua storia in un libro per gli Stati Uniti

BariToday è in caricamento