rotate-mobile
Cronaca Modugno

Tredicenne morta a Monopoli, la Procura indaga per istigazione al suicidio: accertamenti su chat e gruppi whatsapp

Secondo i primi accertamenti la ragazzina, nei giorni precedenti al suicidio e anche domenica, sarebbe stata esclusa da alcuni gruppi social in cui messaggiavano i suoi amici

La Procura di Bari indaga per istigazione al suicidio sul caso della ragazzina di 13 anni di Monopoli che si è tolta la vita mentre era sola in casa nella serata di domenica. La notizia è riportata dall'Ansa. Le indagini sono condotte dai Carabinieri della Compagnia monopolitana, coordinati dai magistrati baresi.

Non vi sono, al momento, persone indagate. Secondo i primi accertamenti la ragazzina, nei giorni precedenti al suicidio e anche domenica, sarebbe stata esclusa da alcuni gruppi WhatsApp in cui chattavano i suoi amici.

Gli inquirenti, ieri, hanno sequestrato il cellulare che sarà analizzato. In base ad alcune ipotesi, sembrerebbe che il suicidio sia maturato nell'ambito di dinamiche tra coetanei. Per la giornata di oggi la città di Monopoli, in occasione dei funerali della 13enne, ha previsto il lutto cittadino. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tredicenne morta a Monopoli, la Procura indaga per istigazione al suicidio: accertamenti su chat e gruppi whatsapp

BariToday è in caricamento