Immaginare il futuro, dialogo con i decisori politici: le proposte dei ragazzi baresi sulla scrivania del sindaco

Allo Spazio 13 la giornata conclusiva del progetto 'Yes' che ha visto impegnati circa 200 studenti di otto istituti superiori della città: confronto su ambiente, lavoro, istruzione e integrazione

A lezione di amministrazione, per imparare a proporre idee, soluzioni e innovazioni con l'obiettivo di far crescere la propria società. I ragazzi delle scuole baresi a confronto tra loro e con i decisori politici: tre giorni di seminari, incontri e scambi con 'Yes - Young European Society', l'iniziativa, nell'ambito della linea europea Erasmus Plus Ka3, che ha visto il coinvolgimento di circa 200 studenti delle quinte classi di otto istituti superiori della città a confronto con under 30 già impegnati in ruoli di responsabilità politica e istituzionale, studenti universitari, blogger e social media maker. I giovani hanno elaborato delle vere e proprie proposte di delibera su diverse macro-aree di riferimento, dall'integrazione al lavoro, dal clima, all'energia fino alla riduzione della povertà e all'istruzione.

"I ragazzi hanno lavorato con grande impegno"

I lavori sono stati illustrati questa mattina nel corso di un incontro conclusivo nello Spazio 13 al quartiere Libertà, a cui ha preso parte anche il sindaco Antonio Decaro. Il primo cittadino ha ascoltato con attenzione i ragazzi, intervenendo e spiegando nei dettagli come far funzionare le loro proposte, dal riciclo per finanziare le corse Amtab, a un fondo per laboratori civici pubblici, e così via, fino alle idee per incentivare l'ingresso nel mondo del lavoro dei giovani e per fornire una migliore istruzione. Il sindaco non ha lesinato consigli e suggerimenti su come funziona la macchina amministrativa, spesso poco conosciuta nel suo svolgimento: "I gruppi - spiega Melita Messina, una delle facilitatrici del progetto - hanno lavorato molto bene e c'è stato un grande coinvolgimento su tante tematiche". Un vero e proprio lavoro di squadra, per diventare cittadini attivi nella città del domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento