rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Santeramo in Colle

Muore a 17 anni colpito da un fulmine, il dolore per la scomparsa di Giuseppe: "Tragedia che nessuno potrà mai capire"

Il giovane originario di Santeramo è deceduto nella giornata di sabato 18 maggio. Frequentava l'Istituto tecnico e tecnologico 'Nervi-Galilei' di Altamura

Cordoglio e incredulità il giorno dopo la morte di Giuseppe Cacciapaglia, il 17enne di Santeramo in Colle colpito in modo fatale da un fulmine mentre era nelle campagne alla periferia della città murgiana con il padre ad occuparsi di un gregge di animali. 

Il giovane frequentava l'Istituto tecnico e tecnologico 'Nervi-Galilei' di Altamura. Il sindaco della città, Antonio Petronella, fino allo scorso anno anche preside della scuola dove era iscritto Giuseppe Cacciapaglia, ha espresso il proprio dolore in un messaggio sui social: "Perdere la vita, a soli 17 anni, è una tragedia che nessuno potrà mai capire. Esprimo il mio sentito cordoglio alla famiglia di Giuseppe. Il suo sorriso, la sua determinazione e la dedizione al lavoro resteranno nei cuori di quanti lo hanno conosciuto. Un forte abbraccio a chi gli era vicino"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 17 anni colpito da un fulmine, il dolore per la scomparsa di Giuseppe: "Tragedia che nessuno potrà mai capire"

BariToday è in caricamento