Baby gang in azione in via Capruzzi: aggrediscono e rapinano studente, presi quattro minorenni

Vittima un 19enne: avvicinato dai bulli alla fermata del bus, è stato picchiato e derubato di cellulare e orologio. Gli aggressori sono stati bloccati dai carabinieri

Aggredito da una baby gang mentre aspetta il bus per fare ritorno a casa, in via Capruzzi. Colpito e derubato del cellulare e dell'orologio. Un'azione rapida, messa in atto da quattro ragazzini, nonostante, essendo pomeriggio, la strada sia piena di gente. 

Vittima dell'episodio, accaduto martedì, uno studente universitario di 19 anni, residente in provincia. A chiedere aiuto per lui è un'anziana signora, che accortasi di quanto sta accadendo chiama il 112. Così due equipaggi del Nucleo Radiomobile, già in zona, giunti sul posto, sono riusciti a bloccare i quattro aggressori durante il tentativo di dileguarsi.

I quattro giovanissimi, arrestati per rapina aggravata in concorso, su disposizione del Magistrato di turno del Tribunale per i Minorenni di Bari, sono stati condotti nell’Istituto Fornelli, in attesa di giudizio. Per due di loro non si tratta della prima 'esperienza' con la Giustizia.

Al giovane studente, invece, medicato presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Di Venere di Bari Carbonara, sono state diagnosticate lesioni al volto e sul corpo giudicate guaribili in 15 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento