Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca Japigia / Via Caldarola

Japigia: recuperati due quintali di rame rubato in via Caldarola

Sfuggiti all'arresto due uomini sorpresi dai poliziotti a bruciare le guaine in gomma dei cavi elettrici per ricavarne il metallo

Un vero e proprio deposito a cielo aperto di rame di provenienza furtiva scoperto dalla polizia in un campo incolto di via Caldarola, al quartiere Japigia. A mettere in allarme i poliziotti, consentendo la scoperta, è stata una colonna di fumo nero che si levava dal terreno, ben visibile anche dalla strada. Recandosi sul posto, gli agenti della polizia hanno sorpreso due uomini intenti a bruciare una grande quantità di cavi elettrici, al fine di estrarne il metallo.

Alla vista dei poliziotti i due si sono dileguati per le campagne circostanti, riuscendo a sfuggire all'arresto. Il rame rinvenuto - circa due quintali già pronti per la vendita - è stato sequestrato insieme a tre tute da lavoro di colore arancione, due grosse cesoie e due paia di guanti: tutto materiale presumibilmente utilizzato dai malviventi per asportare il prezioso carico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Japigia: recuperati due quintali di rame rubato in via Caldarola

BariToday è in caricamento