Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

L'episodio in piazza Moro. Un 19enne è stato fermato dalla polizia: è stata la vittima, un 35enne, a chiedere aiuto a una Volante che è riuscita in breve tempo a risalire al presunto aggressore

Avrebbe avvicinato la vittima, un 35enne, mentre era in un distributore automatico di bevande in piazza Moro: brandendo un coltello, insieme ad altri due complici non ancora identificati, avrebbe prima strappato delle bevande dalle mani del malcapitato, per poi intimargli di consegnare i soldi che aveva con sè. Al rifiuto del 35enne, sarebbe scattata l'aggressione: l'uomo è stato ferito alle gambe e al collo con un coltello svizzero. E' accaduto mercoledì sera nei pressi della stazione ferroviaria.

L'aggressore e i complici si sono quindi dileguati, mentre il 35enne ferito è riuscito a chiedere aiuto ad un Volante della polizia, riferendo l'accaduto. I poliziotti, sulla base della descrizione raccolta sono quindi riusciti tempestivamente ad individuare il rapinatore, un 19enne tunisino, che è stato quindi fermato e condotto in caserma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Traffico di droga e armi dall'Albania, quindici arresti a Bari: i nomi

  • Allarme bomba in piazza Moro, trovato borsone sospetto: l'area è stata transennata

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Incidente all'alba a Bari: ubriaca alla guida, abbatte spartitraffico in via Oberdan e finisce sulla biglietteria della stazione

Torna su
BariToday è in caricamento