Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Libertà / Via Domenico Nicolai

Rapina in Ateneo, malviventi fuggono con 40mila euro

E' accaduto nel primo pomeriggio negli uffici dell'Economato. I banditi, a volto coperto, hanno aggredito e picchiato l'impiegata, poi si sono diretti verso la cassaforte e hanno portato via il bottino

Rapinatori in azione ancora una volta a Bari. Questa volta, però, nel mirino dei banditi non è finita una banca o un negozio, ma l'Università. E' accaduto intorno alle quattro del pomeriggio. I malviventi hanno fatto irruzione nell'ufficio dell'Economato, ubicato al piano terra, accanto all'ingresso di via Nicolai.

Hanno minacciato e aggredito l'impiegata, strattonandola e facendola cadere sul pavimento. Poi si sono diretti verso la cassaforte, e sono fuggiti portando via un bottino di circa 40mila euro.

Sul posto è intervenuta la polizia, che adesso indaga per cercare di identificare i rapinatori. Amareggiato per l'accaduto e per l'aggressione subita dalla dipendente il rettore Uricchio, che si è detto anche stupito di come i rapinatori hanno agito a colpo sicuro, dimostrando di sapere dove si trovava la cassaforte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in Ateneo, malviventi fuggono con 40mila euro

BariToday è in caricamento