Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca Carrassi

Rapina in tangenziale, commando armato assalta stazione di servizio Eni

L'episodio sabato sera. In azione quattro malviventi, giunti a bordo di una Uno bianca. Dopo aver strappato i borselli ai dipendennti del distributore, si sono dileguati rubando l'auto di un cliente

Una stazione di servizio

Rapina a mano armata sabato sera intorno alle 20 sulla tangenziale. Un commando composto da quattro persone ha assaltato la stazione di servizio Eni nei pressi dell'uscita per Carrassi, in direzione sud. La notizia è riportata dall'edizione odierna della Gazzetta del Mezzogiorno.

I banditi sono giunti a bordo di una Fiat Uno bianca. Si erano messi in coda come normali clienti, ma appena l'auto è giunta in corrispondenza di una delle colonnine per il rifornimento sono entrati in azione. Tre di loro sono scesi dalla vettura, coprendosi il volto con un passamontagna. Il quarto complice, rimasto alla guida della Uno, si è allontanato rapidamente, abbandonando la stazione di servizio. Mentre due banditi, pistole in pugno, hanno minacciato i dipendenti del distributore, facendosi consegnare i borselli contenenti l'incasso del pomeriggio, il terzo rapinatore si è avvicinato ad uno dei clienti, e minacciandolo con la pistola, si è impossessato dell'auto, una Opel Meriva. Dopo un tentativo fallito di rapinare anche il bar e l'ufficio della stazione di servizio, i banditi hanno raggiunto il terzo complice che li attendeva in auto, e si sono dileguati a bordo della Meriva appena rubata.

Ancora da quantificare il bottino della rapina, che ammonterebbe a diverse migliaia di euro. L'auto usata per la fuga è stata poi ritrovata a poca distanza dal luogo della rapina. Indagini sono in corso per cercare di risalire ai responsabili del colpo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in tangenziale, commando armato assalta stazione di servizio Eni

BariToday è in caricamento