Cronaca

Bloccano donna nella sua auto e le rubano il cellulare: arrestati due giovani

Le Volanti hanno arrestato un 30enne e un 23enne, rintracciati dopo ricerche nelle vicinanze dello stadio San Nicola: i due avrebbero afferrato al collo la vittima per poi sottrarle il telefonino

Le Volanti della Polizia hanno arrestato un 30enne originario del Gambia e un nigeriano di 23 anni, incensurati ma clandestini sul territorio nazionale, accusati di aver rapinato una donna di 57 anni: i due, secondo una ricostruzione degli inquirenti, si sarebbero avvicinati alla vettura nella quale la donna stazionava. Dopo averla afferrata al collo immobilizzarla, le hanno rubato uno smartphone custodito all'interno dell'abitacolo dell'auto. Gli agenti sono intervenuti prontamente, rintracciando il 30enne e il 23enne nelle vicinanze dei parcheggi dello stadio San Nicola e sono stati arrestati per rapina aggravata. I due sono stati quindi trovati in possesso di due coltelli, sottoposti a sequestro, e del cellulare sottratto poco prima alla 57enne. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccano donna nella sua auto e le rubano il cellulare: arrestati due giovani

BariToday è in caricamento