Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Bitonto

Armato di pistola, tentò rapina in farmacia ferendo dipendente: preso 27enne

L'arresto della polizia a Bitonto. Non ancora identificato il complice che partecipò al colpo, sventato da un dipendente dell'attività, che nella colluttazione rimase ferito

Tentata rapina aggravata dall’uso delle armi, ricettazione di autovettura e lesioni personali. Dovrà rispondere di queste accuse un 27enne di Bitonto, arrestato dalla polizia con l'accusa di essere uno degli autori di una rapina con ferimento avvenuta nei mesi scorsi a Bitonto.

I malviventi, con volto travisato e pistola in pugno, tentarono di accedere alla farmacia, trovando però la resistenza di un giovane dipendente che nella circostanza riportò alcune lesioni personali. I servizi di polizia giudiziaria e di prevenzione già in atto, consentirono agli agenti di inseguire i malfattori e poi di recuperare nell’immediatezza numerosi elementi probatori a carico dell’odierno arrestato quali l’autovettura utilizzata per la fuga e l’arma, rivelatasi poi una pistola giocattolo.

Nonostante la fuga dei due, le susseguenti attività investigative hanno permesso di raccogliere un’importante quadro probatorio che ha così portato all'esecuzione della misura cautelare. Il 27enne, dopo l'arresto, è stato condotto in carcere a Bari a disposizione dell’A.G. procedente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di pistola, tentò rapina in farmacia ferendo dipendente: preso 27enne

BariToday è in caricamento