Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Picone / Viale Antonio Salandra

Rapina in farmacia in viale Salandra: arrestati i due rapinatori

Armati di taglierino hanno minacciato il titolare, facendosi consegnare l'incasso di 200 euro. Sono stati rintracciati poco dopo dai carabinieri: in manette un 45enne e un 47enne

Uno ha aspettato sull'uscio per fare da 'palo'. L'altro ha fatto irruzione nella farmacia e minacciando il titolare con un taglierino l'ha costretto ad aprire il registratore di cassa prelevando il bottino di circa 200 euro. Poi i due malviventi si sono dileguati, ma sono stati rintracciati e arrestati poco dopo dai carabinieri. E' accaduto ieri in viale Salandra.

I militari, allertati dal farmacista, hanno intercettato uno dei due rapinatori in via Capruzzi, mentre tentava di nascondersi in una palazzina. Alla vista dei carabinieri, l’uomo si è sbarazzato dapprima del bottino e poi del taglierino, immediatamente recuperati. Il complice, grazie alle descrizioni  fornite dalla vittima e da alcuni testimoni, è stato invece rintracciato poco dopo presso la sua abitazione. Sono così finiti in manette il 47enne S.D. e il 45enne N.M., entrambi baresi e già noti alle forze dell’ordine.

I due sono stati rinchiusi nel carcere di Bari.

Si tratta della seconda rapina in pochi giorni in una farmacia barese. All'inizio della settimana due sedicenni di Carbonara sono stati arrestati per una rapina compiuta in una farmacia di Poggiofranco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in farmacia in viale Salandra: arrestati i due rapinatori

BariToday è in caricamento