Irrompe in farmacia, minaccia dipendenti con coltello e fugge con l'incasso: catturato 28enne

L'uomo è stato rintracciato in un residence dopo aver compiuto un colpo in un esercizio di viale Salandra, nel quartiere Picone. Rinvenuti i vestiti utilizzati assieme all'arma ed oltre 300 euro d'incasso.

Un 28enne, Sergio Michele, è stato arrestato dalla Squadra Mobile e dagli agenti delle Volanti poco dopo aver messo a segno una rapina ai danni di una farmacia di viale Salandra, nel quartiere Picone di Bari. L'uomo, secondo una prima ricostruzione, con cappellino scuro ed armato di un coltello avrebbe fatto irruzione nella farmacia e dopo aver minacciato un dipendente con un grosso coltello, si sarebbe impossessato dell'incasso. Gli agenti sono intervenuti con rapidità e hanno avviato le ricerche ascoltando testimoni e visionando le telecamere di videosorveglianza del locale.

Il 28enne è stato quindi rintracciato all'interno di una stanza in un residence, da lui regolarmente occupata. All'interno, in una busta celata sul fondo di un borsone pieno di vestiti, sono stati rinvenuti gli abiti indossati durante la rapina, un coltello da cucina lungo 30 cm e 315 euro, ritenute provento del colpo. L'uomo è stato quindi condotto nel carcere di Bari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento