Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Casamassima

Casamassima, rapina all'Auchan: rompono a martellate vetrina di una gioielleria e fuggono con il bottino

In due, incappucciati, hanno fatto irruzione nel centro commerciale, spaccando le vetrine di un negozio di preziosi. Attimi di paura tra dipendenti e clienti presenti in galleria, non ci sono comunque stati spari né conseguenze per le persone

In due, incappucciati, armati rispettivamente di pistola e martello, hanno fatto irruzione nel centro commerciale. Con il martello hanno sfondato cinque vetrine di una gioielleria adiacente all'ingresso, e dopo aver arraffato i gioielli custoditi, si sono dileguati.

E' accaduto questo pomeriggio, intorno alle 16, nel centro commerciale Auchan di Casamassima. L'assalto si è svolto sono gli occhi dei clienti che in quel momento si trovavano nella galleria. Alcuni hanno allertato il 112, altri impauriti sono fuggiti allontanandosi dalla struttura.

Nel mirino dei malviventi, la gioielleria 'Blue Spirit', che si trova nei pressi di uno degli ingressi. Dopo aver minacciato una commessa e una guardia giurata, hanno spaccato le vetrine e hanno arraffatto il bottino, del valore di circa diecimila euro.

Rapina con 'spaccata' all'Auchan di Casamassima

I due si sono quindi dileguati a bordo di un'auto, una Regata grigia. Durante la rapina, non sono stati esplosi colpi, e, a parte il grande spavento, non ci sono state conseguenze per le persone presenti nella struttura, che al momento è comunque aperta.

Le indagini sono affidate ai carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle e del Nucleo Investigativo di Bari. I rilievi vengono effettuati dal personale della Sezione Investigazioni Scientifiche. Le ricerche dei fuggitivi sono in corso sul territorio, con posti di blocchi e l'ausilio di un elicottero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casamassima, rapina all'Auchan: rompono a martellate vetrina di una gioielleria e fuggono con il bottino

BariToday è in caricamento