Corso Vittorio Emanuele: rapina una gioielleria, arrestata 43enne

Il colpo ieri pomeriggio nella gioielleria De Maio. Dopo aver rubato alcuni monili in oro del valore di 3mila euro, la donna ha tentato la fuga, inseguita dalla proprietaria. E' stata bloccata da alcuni passanti e arrestata poco dopo dalla polizia

Armata di un grosso coltello da cucina, ha rapinato una gioielleria in corso Vittorio Emanuele. Poi ha tentato di dileguarsi a piedi per le vie adiacenti, ma è stata inseguita dalla proprietaria, bloccata con l'aiuto di alcuni passanti e arrestata poco dopo dalla polizia. Protagonista del 'colpo', messo a segno ieri pomeriggio nella gioielleria De Maio, una 43enne barese, già nota  alle forze dell'ordine.

La donna, con le mani infilate nelle tasche del giaccone per nascondere i guanti in lattice indossati, è entrata nella gioielleria, e dopo aver dato un'occhiata alle vetrine ha chiesto alla titolare di poter osservare da vicino alcuni monili, in particolare un paio di orecchini e due bracciali in oro. La proprietaria, non potendo sottrarsi alla richiesta, ha posato sul bancone i gioielli. In quel momento è scattata l'aggressione: con una mossa rapidissima la donna ha afferrato i gioielli, del valore di circa 3mila euro, e ha estratto dalla tasca del giaccone un grosso coltello da cucina, cercando di colpire la proprietaria del negozio all'addome. Poi si è dileguata a piedi, inseguita dalla donna, le cui urla hanno richiamato l'attenzione dei passanti. Proprio uno di questi, tra l'altro funzionario amministrativo presso la Questura, è riuscito a bloccare la malvivente, che è stata tratta in arresto poco dopo dalla polizia giunta sul posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della rapina la vittima ha riportato una ferita lacero-contusa al braccio sinistro che è stata giudicata guaribile in quattro giorni dai sanitari del Pronto Soccorso. La 43enne è stata arrestata e condotta in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento