Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Madonnella

Rapina in gioielleria a Madonnella, 21enne fermato dalla polizia

Il colpo venerdì sera. Gli agenti sono riusciti a bloccare Vitantonio Perulli. Indagini in corso per cercare di risalire ai suoi due complici

Venerdì sera era entrato in una gioielleria del quartiere Madonnella spacciandosi per un cliente. Ma in realtà il suo era soltanto un modo per distrarre i titolari, permettendo ai suoi due complici, con il volto coperto e armati di pistola, di introdursi nell'esercizio commerciale per mettere a segno la rapina.

Questa volta però il colpo non è andato completamente a segno. Perchè gli agenti della Squadra Mobile, giunti sul posto subito dopo la rapina, sono riusciti a bloccare e arrestare il finto cliente: si tratta del 21enne Vitantonio Perulli. I poliziotti che lo hanno bloccato - anche grazie ad un agente libero dal servizio che si trovava nei paraggi - lo hanno trovato in possesso di parte della refurtiva.

Indagini sono in corso per cercare di risalire ai due complici. Secondo gli investigatori, i tre potrebbero essere gli autori di un altro colpo messo a segno, con modalità analoghe, lo scorso 3 febbraio in una gioielleria del quartiere Murat.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in gioielleria a Madonnella, 21enne fermato dalla polizia

BariToday è in caricamento