Cronaca Murat / Via Sparano da Bari

Rapina alla gioielleria Mossa in via Sparano, arrestato il presunto responsabile

Si tratta di Antonio Sedicina, 27 anni. Il colpo lo scorso 27 agosto. Gli agenti della squadra mobile lo hanno identificato grazie alle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza del negozio

E' stato identificato e arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Bari il presunto responsabile della rapina messa a segno il 27 agosto scorso nella gioielleria Mossa di via Sparano.

L'uomo arrestato è Antonio Sedicina, 27 anni. Quella mattina l'uomo entrò nel negozio e dopo aver minacciato una commessa puntandole un coltello alla gola si dileguò portando via gioielli e oggetti preziosi del valore di 350mila euro.

Il 27enne è stato identificato grazie alle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza della gioielleria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla gioielleria Mossa in via Sparano, arrestato il presunto responsabile

BariToday è in caricamento