Cronaca

Scaglia pietra contro titolare e rapina tabaccheria: 20enne incastrato da giubbotto e telecamere

L'episodio si è verificato a Grumo Appula. Il giovane aveva portato via 400 euro contenuti nella cassa e numerosi biglietti del gratta e vinci, fuggendo dopo aver tentato di colpire nuovamente il gestore

Secondo una ricostruzione, il giovane, il 22 marzo scorso, ha compiuto un assalto ai danni dell'attività commerciale. Il tutto è stato immortalato dalle telecamere di sicurezza dell'attività: giunto all'ingresso, il 20enne ha lanciato una pietra all'indirizzo del titolare, portando via 400 euro contenuti nella cassa e numerosi biglietti del gratta e vinci, fuggendo dopo aver tentato di colpire nuovamente il gestore.

Le ricerche, scattate immediatamente dopo il colpo, hanno permesso di rinvenire, a pochi passi dalla Tabaccheria, un giubbotto dal colore vistoso, corrispondente a quello indossato dal rapinatore. Le verifiche dei Carabinieri hanno consentito di stabilre che il capo d'abbigliamento fosse stato utilizzato da un giovane protagonista, alcuni giorni prima, di un furto di surgelati in un supermercato.I miltari hanno poi avuto la conferma dell'identità del 20enne rinvenendo lo stesso cellulare controllato alcuni giorni prima: è così scattato l'arresto dopo alcuni giorni di fuga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaglia pietra contro titolare e rapina tabaccheria: 20enne incastrato da giubbotto e telecamere

BariToday è in caricamento