Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Mungivacca / Viale Luigi Einaudi

Viale Einaudi, imprenditore aggredito e rapinato in casa

L'uomo è stato aggredito da una banda di rapinatori mentre rincasava, picchiato e minacciato con una pistola. I malviventi si sono poi dileguati dopo aver svuotato la cassaforte

Sorpreso alle spalle sull'uscio di casa, picchiato, minacciato con una pistola, immobilizzato: una brutale aggressione in stile 'arancia meccanica', quella subita qualche giorno fa da un noto imprenditore barese. La rapina è avvenuta la sera del 2 gennaio, ma la notizia si è diffusa soltanto ieri. A raccontare l'accaduto è lo stesso commerciante, in un'intervista pubblicata oggi dalla Gazzetta del Mezzogiorno.

L'imprenditore stava rincasando insieme alla moglie nella sua abitazione di viale Einaudi, intorno alle 18.30. Mentre stava per aprire la porta di casa, è stato aggredito alle spalle dai malviventi: erano in quattro - racconta la vittima - con i volti coperti da cappucci, e parlavano in dialetto barese. Minacciandolo con una pistola puntata alla tempia, lo hanno costretto ad aprire la porta di casa e si sono fatti condurre verso la cassaforte. Nel frattempo, uno di loro ha fatto stendere la moglie per terra coprendola con un tappeto affinchè non assistesse alla scena. Gli altri tre, racconta l'imprenditore, "hanno cominciato a picchiarmi. Ripetutamente, mi hanno colpito con il calcio della pistola e me l’hanno anche puntata alla tempia e ficcata in bocca. Per essere più convincenti. Hanno detto più volte 'apri la cassaforte e ce ne andiamo'". Due di loro hanno svuotato la cassaforte, prelevando tutto il denaro e gli oggetti preziosi, mentre un altro ha provveduto a svuotare i cassetti. Poi si sono dileguati. Soltanto allora l'imprenditore e sua moglie, ancora sotto shock per l'accaduto, sono riusciti a chiamare la polizia. Sul posto sono arrivati gli agenti delle Volanti e della Squadra mobile, che adesso indagano sull'episodio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Einaudi, imprenditore aggredito e rapinato in casa

BariToday è in caricamento