Cronaca Torre a Mare / Via Tripoli

Torre a Mare: rapina un negozio di casalinghi, arrestato 54enne

L'uomo ha fatto irruzione in un negozio di via Tripoli e minacciando la titolare si è fatto consegnare l'incasso. Le urla della vittima hanno però richiamato l'attenzione di una pattuglia dei carabinieri

Ha fatto irruzione in un negozio di casalinghi in via Tripoli, a Torre a Mare. Strattonando e minacciando la titolare, si è fatto consegnare l'incasso della giornata, circa 200 euro, e il cellulare della vittima. Poi il rapinatore, un uomo di 54 anni di origini georgiane, ha tentato la fuga a piedi per le strade adiacenti. La donna però lo ha inseguito, urlando e chiedendo aiuto. E sono state proprio le urla della vittima ad attirare l'attenzione di una pattuglia dei carabinieri di passaggio nella zona. Così i militari sono intervenuti, inseguendo e bloccando l'uomo, che è stato arrestato e condotto nel carcere di Bari. Sono invece tuttora in corso accertamenti volti all’individuazione di un complice, riuscito a fuggire con la refurtiva prima dell’arrivo dei carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre a Mare: rapina un negozio di casalinghi, arrestato 54enne

BariToday è in caricamento