Rapinatori sfondano saracinesca e svaligiano centro scommesse: ancora un colpo a Palese

I malviventi, a volto coperto, avrebbero utilizzato una lancia termica per entrare nell'attività commerciale. Picaro (Forza Italia): "E' allarme sicurezza"

Dopo il colpo in una tabaccheria e il furto nella chiesa Stella Maris, nuova rapina a Palese: preso di mira questa volta, un centro scommesse, in largo Renna. Secondo le prime informazioni, i malviventi sarebbero entrati in azione tra le 2 e le 3, sventrando la saracinesca con una lancia termica, indossando giubbotti antiproiettile. L'episodio è stato segnalato dal consigliere comunale di Forza Italia, Michele Picaro, che ha lanciato da giorni una raccolta firme per chiedere più sicurezza nella zona: "La finalità della petizione popolare è quella di sensibilizzare Prefetto, Questore e Sindaco di Bari, per coordinare una maggiore presenza delle forze dell’ordine, richiamando una serie di reati perpetratisi nel territorio" ha affermato l'esponente di centrodestra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento