menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in supermercato a Palo del Colle, cinque arrestati: tre sono minorenni

Operazione della Polizia: il colpo è stato effettuato sabato scorso. Il gruppo è stato arrestato poco dopo. All'assalto, oltre ai cinque indagati, avrebbe partecipato anche una 13enne

La polizia ha arrestato cinque persone, tutte con precedenti di polizia, accusate di aver rapinato un supermercato di Palo del Colle: in manette sono finiti due pregiudicati bitontini di 37 e 19 anni, Francesco Incantalupo e Raffaele Vurro, assieme a due minori di 17 e una di 16, anch'essi con precedenti di polizia. Gli arrestati dovranno rispondere di rapina aggravata. Al colpo, oltre ai cinque, avrebbe partecipato attivamente anche una ragazzina di 13 anni, affidata alla madre. La Polizia ha ricostruito la dinamica dell'assalto. Il gruppo ha raggiunto Palo del Colle a bordo di una Citroen Picasso, di proprietà del 37enne.

IL VIDEO DELLA RAPINA

Dopo alcuni giri di perlustrazione si sono fermati davanti al supermercato: il 19enne e altri due minorenni sono scesi dall'auto dirigendosi all'interno del market, dove, a volto coperto e armati di pistola, hanno minacciato clienti e dipendenti portando via registratori di cassa, uscendo rapidamente e fuggendo via con l'auto appostata all'esterno. Le scene non sono sfuggite alla polizia: una pattuglia era infatti all'esterno e ha preferito non bloccare i malviventi all'interno del centro abitato per evitare un rischioso conflitto a fuoco. Successivamente, la vettura dei rapinatori ha raggiunto una località di campagna: la polizia ha quindi deciso di intervenire dopo che il gruppo si era cambiato gli indumenti ed era risalito in auto. Recuperata la refurtiva, di circa 700 euro: le pistole erano delle scacciacani che riproducevano armi vere. e immagini di video sorveglianza del supermercato hanno confermato la dinamica del colpo. 




 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento